Potenza

Coldiretti: "Abbattere i cinghiali"

"Se è stato fatto in Lombardia, perché non farlo anche da noi". Così - in una nota diffusa dall'ufficio stampa - il direttore di Coldiretti Basilicata, Aldo Mattia, riferendosi al "via libera all'abbattimento dei cinghiali che si sono moltiplicati in Italia raggiungendo oltre un milione di esemplari che, dalle campagne alle città, mettono a rischio la sicurezza dei cittadini, oltre a distruggere i raccolti agricoli. Ci auspichiamo che un provvedimento simile venga adottato anche dalla Regione Basilicata in una situazione in cui negli ultimi dieci anni il numero dei cinghiali presenti in Italia è praticamente raddoppiato per risolvere il problema della incidenza dei cinghiali per l'incolumità delle persone e la sicurezza dei trasporti nonché - ha concluso - per la salvaguardia delle produzioni agricole e degli ecosistemi".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie